Piana del Cibo, Giorgio Dalsasso eletto presidente

LUCCA - Sono stati ufficializzati gli organismi operativi della Piana del Cibo, costituiti per arrivare ad una gestione sovracomunale delle politiche alimentari nella Piana di Lucca.

-

A Palazzo Ducale, nel corso di una partecipata riunione sono stati eletti presentati i componenti del consiglio del cibo, indicati in parte dalle amministrazioni comunali coinvolte (Capannori, Lucca, Altopascio, Porcari e Villa Basilica) e in parte dalla stessa assemblea.

Ma soprattutto, è stato eletto il presidente dell’Agorà e del consiglio del Cibo, la persona che presenterà direttamente ai sindaci le istanze del territorio in materia alimentare, ad esempio su mense scolastiche, produzioni locali orti urbani ed altri argomenti. Si tratta di Giorgio Dalsasso ex dirigente scolastico, molto attivo all’interno di Slow Food in particolare per quanto riguarda il progetto ‘Orti in condotta’ nelle scuole capannoresi. Soddisfatto l’assessore Francesco Cecchetti, di Capannori, comune capofila del progetto.

Tra gli obiettivi principali della Piana del Cibo, quello di aumentare in modo significativo la quota di prodotti a chilometri zero consumati nelle mense scolastiche di Lucca e della Piana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.