“Pranzo a scuola, cena a casa” un opuscolo per aiutare le famiglie

LUCCA - Un opuscolo per aiutare le famiglie dei bimbi che usufruiscono del servizio di mensa scolastica per poter proseguire correttamente, anche a cena, il percorso nutrizionale studiato con i menu della mensa di mezzogiorno

-

Il percorso nutrizionale dei bambini che usufruiscono del servizio di mensa scolastica, viene attentamente calcolato in tutti i suoi valori, dal lavoro dei nutrizionisti per la scelta dei menu. Questo percorso però, per poter essere completato in maniera corretta, ha bisogno di proseguire anche a casa, in special modo in occasione della cena. Per dare un aiuto alle famiglie degli scolari lucchesi, il comune ha incaricato la nutrizionista Simona Perseo di redigere un opuscolo, intitolato “Pranzo a scuola…cena a casa”, in cui vengono suggerite ricette giornaliere, scelte in base a ciò che i bimbi mangiano a scuola e che coinvolgono l’intera famiglia. Un modo per chiudere il cerchio e garantire un corretto bilanciamento tra i due pasti principali della giornata, ma anche per quanto riguarda la colazione e la merenda. L’opuscolo, fornito dall’azienda di ristorazione Del Monte, è stato stampato in cinquemila copie, tante quanti sono i bimbi del comune che usufruiscono del tempo pieno a scuola.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.