Processo strage: Moretti fa ricorso in Cassazione

FIRENZE  - L'ex ad di Fs e Rfi Mauro Moretti ha presentato ricorso alla Corte di Cassazione contro la sentenza della Corte di Appello di Firenze che il 20 giugno 2019 lo ha condannato a 7 anni per il disastro ferroviario di Viareggio del 29 giugno 2009.

-

Nell’incidente morirono 32 persone per gli incendi causati dal deragliamento di un vagone di gas gpl. Il ricorso è stato presentato ieri dal difensore, avvocato Armando D’Apote.

“Abbiamo sollevato questioni su tutte le accuse che hanno portato alla condanna”, spiega il legale. Secondo quanto appreso, alla scadenza dei 45 giorni dal deposito delle motivazioni hanno fatto ricorso anche gli altri condannati in appello. Inoltre si sono rivolti alla Suprema Corte, ma per motivi opposti, secondo quanto riporta Il Tirreno, anche le parti civili, con ricorsi per chiedere condanne di alcuni dirigenti del gruppo Fs andati assolti, o a cui non è stata attribuita responsabilità specifica, riguardo alla mancata adozione del “detettore di svio”, congegno che secondo le parti avrebbe potuto evitare il disastro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.