Tutti in piazza per la Calcavecchia, la nonna della Befana

MASSAROSA - La festa della Calcavecchia, l'anziana nonnina un po' gobba con un lungo nasone aquilino, che torna a riprendersi i regali portati dalla Befana ai bambini che sono stati cattivi, è arrivata domenica pomeriggio 12 gennaio nella bella piazza di Piano di Mommio.

-

Tutta la comunità della ridente frazione massarosese si è messa all’opera per rinnovare, domenica, l’antica tradizione della Calcavecchia.

La nonna della Befana passa per tradizione nelle abitazioni dove la Befana ha lasciato i regali e controlla se i bambini che li hanno ricevuti si stanno comportando bene. Se così non è, e verifica se sono stati birichini, glieli porta via.

La frazione di Piano di Mommio, una settimana dopo l’Epifania, ha dedicato l’intera giornata di domenica alla Calcavecchia, e grazie all’impegno di tutte le categorie del posto, nessuna esclusa, ha organizzato nella piazza del paese un mega pranzo preparato dai volontari che hanno partecipato alla “Befana dell’Unione.”

Una giornata di festa con le premizaioni di tutti coloro che hanno galvanizzato la Befana 2020 e un pomeriggio che ha coinvolto l’intera comunità di Piano di Mommio per ballare e cantare le canzoni appositamente scrtitte da due autori musicisti. Insomma, una giornata di grande allegria, davvero da ricordar.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.