Una Sicily By Car Palermo d’autore sbanca il Palatagliate; Le Mura va ko

BASKET A1 DONNE - Una brillante Sicily By Car Palermo ottiene la vittoria più importante del suo torneo violando il Palatagliate di Lucca con il punteggio di 76-71. E tutto ciò dopo un viaggio a dir poco traumatico. Il team siciliano, infatti, è atterrato all’aeroporto Peretola di Firenze con diverse ore di ritardo rispetto alla tabella di marcia prevista a causa di una fitta nebbia.

-

Cooper e compagne hanno però fornito una prova solida approfittando anche di una serata non particolarmente brillante del Gesam Le Mura. Anche contro le siciliane, ma questo non deve costituire un alibi, la formazione di Francesco Iurlaro ha dovuto fare i conti con alcune giocatrici vedi Madera, al rientro dopo due settimane di stop e Orsili, colpita da un attacco influenzale nelle ore precedenti il match, certamente non al 100%. E’ il primo momento di appannamento stagionale per Ravelli & C. che tuttavia chiudono il girone di andata con un ottimo quarto posto. Palermo, d’altro canto, compie un passo in avanti verso quella nona posizione che significherebbe salvezza diretta senza passare dai play-out. Sul piano individuale da segnalare i 17 punti di Jeffery. In doppia cifra anche Jakubcova e Bonasìa 12, Madera (confortante il suo rientro) e Zempare 10. Troppo poco però per arginare l’onda gialloverde. Neppure il tempo di leccarsi le ferite che incombe all’orizzonte un ostacolo severo, anzi severissimo. Domenica prossima (ore 18), ancora al Palatagliate, la squadra di coach Iurlaro se la vedrà infatti con la fortissima Passalacqua Ragusa, una delle tre candidate allo scudetto assieme a Schio e Venezia. E scusate se è poco…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.