Carnevale, al via il secondo corso con Miss Italia

VIAREGGIO - Tornano a sfilare i giganti di cartapesta per il secondo dei sei Corsi Mascherati del Carnevale di Viareggio 2020. Alle 15 il triplice colpo di cannone darà il via allo spettacolo, che vedrà nuovamente protagoniste le opere allegoriche realizzate dai maestri costruttori.

-

Tornano a sfilare i giganti di cartapesta per il secondo dei sei Corsi Mascherati del Carnevale di Viareggio 2020. Alle 15 il triplice colpo di cannone darà il via allo spettacolo, che vedrà nuovamente protagoniste le opere allegoriche realizzate dai maestri costruttori. Alla stessa ora partirà la telecronaca su Noi Tv. Ospite d’eccezzione della seconda sfilata sarà Carolina Stramare Miss Italia 2019. Ad aprire le danze, sul belvedere delle maschere un’ora prima del corso, sarà il “Carnevalteatro”, il consueto spettacolo di artisti di strada che dedicheranno i loro numeri a ogni singola persona che salirà sulle tribune. Sul palco di piazza Mazzini Annarosa Petri e i ragazzi della scuola di danza Welldance & Blound proporranno una coreografia dedicata al Carnevale di Rio de Janeiro.

A dare il via alla sfilata vera e propria Burlmacco ondina a bordo della burlacar, in sfilata dalla stazione con un lunghissimo corteo di sbandieratori e bande musicali,

Presenti le Majorettes Silver Girls di Villanova d’Asti, gruppo nato su iniziativa di alcune mamme con l’appoggio del Comune di Villanova e della società Filarmonica Comunale Villanovese. Un gruppo che negli anni ha dimostrato di aver ottime qualità, partecipando a molti eventi a livello nazionale. Musici e sbandieratori del Palio di Querceta si esibiranno facendo volteggiare i drappi del Carnevale. Ospiti del Carnevale il Gruppo sbandieratori di Gallicano del Palio di San Jacopo e gli Alfieri e Musici della Valmarina di Calenzano. A chiudere la parata il Complesso bandistico La Marinara di Forte dei Marmi, composto da 50 elementi. Sui Viali a Mare il pubblico potrà ammirare i nove carri di prima categoria, i cinque di seconda, con le coreografie dei figuranti, le nove mascherate in gruppo, le sette maschere isolate in concorso insieme alle due a tema fuori concorso. Ad arricchire il Corso sei pedane aggregative.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.