Carnevale di Viareggio, miss Italia illumina la seconda sfilata

VIAREGGIO - Cielo nuvoloso ma la pioggia stavolta ha risparmiato il Carnevale di Viareggio, andato in scena in questa sua seconda uscita nella tradizionale veste pomeridiana. I gigante di cartapesta sono quindi potuti sfilare senza problemi tra le consuete due ali di folla (circa 150mila le presenze stimate).

-

Ospite d’onore in tribuna, ed anche sui carri, è stata Miss Italia, Carolina Stramare, 21 anni, nata a Genova, che ha illuminato il Carnevale con la sua bellezza.

Presente anche l’Arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti, al quale la presidente della Fondazione Carnevale, Marialina Marcucci, ha donato una rosa in nome di re Carnevale.

In questa seconda uscita si sono potuto ammirare in tutti i loro movimenti anche quelli che una settimana fa avevano avuti problemi a causa della pioggia: tra gli altri quello di Fabrizio Galli, “Abbracciami, è Carnevale” e la tigre robotica cinese di Alessandro Avanzini,

E’ già stato detto che quest’anno i temi sociali e di costume hanno la netta prevalenza sulla satira politica che però non è assente. In questo senso si segnala tra gli altri il carro di seconda categoria di Priscilla Borri e Antonino Croci dal titolo “Quei gran geni..”, che ironizza sulle capacità politiche di Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Prossimo appuntamento con il Carnevale di Viareggio, sabato prossimo, 15 gennaio, alle 17, con i carri che torneranno a sfilare in nottturna.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.