Carnevale di Viareggio: pienone per il quinto corso mascherato

VIAREGGIO - Quinto corso mascherato del Carnevale strapieno a Viareggio. Si poteva pensare che l'emergenza Coronavirus che attanaglia l'Italia potesse provocare una partecipazione minore del previsto alla sfilata e invece non è stato così.

-

Qualche disdetta in alberghi e ristoranti  è arrivata ma alla fine il pienone c’è stato e l’incasso potrebbe anche superare le previsioni della Fondazione, stimate in mezzo milione. Unico segnale dell’emergenza le persone, pochissime per la verità, che indossavano le mascherine protettive.

La penultima uscita dei carri si è svolta senza intoppi. La giornata si è aperta con un minuto di silenzio e il lancio di un palloncino bianco in ricordo del bambino che ha perso la vita al cernevale di Sciacca. Le costruzioni sono partire regolarmente alle 15 e sono sfilate senza problemi. Non c’era il sole di sabato ma il tempo non ha creato ostacoli. La sfilata tra l’altro è stata ripresa anche dalle telecamere Rai del programma “Quelli che il calcio…”.

Ospite d’onore è stato l’ambasciatore in del Messico in Italia Carlos Eugenio Garcia de Alba Zepeda, che già aveva partecipato al Carnevale anni fa da turista.

Martedì è in programma il gran finale con l’ultima sfilata. Uscita dei carri alle ore 17 e diretta su NoiTv. Intorno alle 20 i verdetti dei carri vincitori di quest’anno. Chiusura con i giochi pirotecnici.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.