Cella frigo non funzionante: sequestrati e distrutti 50 kg di salsicce

CAMAIORE - Cinquanta kg di salsicce sequestrate e distrutte dalla Polizia Municipale di Camaiore. Motivo? Erano trasportate in una cella frigo non funzionante a bordo di un camion senza revisione e senza assicurazione.

-

Nei guai è finito così un noto salumificio versiliese, fermato dai vigili urbani a Lido di Camaiore nel corso dei controlli effettuati con il sistema targa system. Durante i controlli, i poliziotti hanno notato che il motore del frigo era danneggiato e non funzionante. Sono pertanti intervenuti gli operatori della Asl del Dipartimento di Prevenzione: le temperature rilevate non erano consone rispetto alle normative, in particolare per il mezzo quintale di salsicce. Al titolare duemila euro di sanzione, veicolo sottoposto a sequestro amministrativo. Quanto alle salcicce è stata disposta dalla USL la immediata distruzione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.