Devastante esplosione in una casa disabitata a Pontetetto

LUCCA - Una devastante esplosione, forse provocata da una fuga di gas, ha distrutto una villetta disabitata in via dei Santeschi a Pontetetto. Fortunatamente nessun ferito tra i vicini

-

Un boato improvviso, come quello di una bomba che ha fatto sobbalzare molti abitanti della zona di Pontetetto, intorno alle 14.30. L’esplosione è avvenuta in via Santeschi, dietro la chiesa di Pontetetto ed ha divelto questa villetta a due piani, disabitata da tempo. L’allarme è scattato immediatamente e il centralino dei vigili del fuoco ha iniziato a ricevere le segnalazioni dei tantissimi residenti della zona allarmati dallo scoppio. Sul posto sono giunti quindi due mezzi del comando di Lucca, insieme a tre pattuglie dei carabinieri e una della polizia. In un primo momento la paura era che all’interno vi fosse qualcuno, ma le molte testimonianze, tra cui quelle del proprietario dell’immobile, titolare di un’impresa poco distante, hanno scongiurato questa evenienza. L’ esplosione, oltre a distruggere quasi interamente il retro dell’abitazione, ha danneggiato anche la casa adiacente, facendo esplodere le finestre e divellendo gli infissi. Un miracolo che non ci siano stati feriti, anche se è stata fatta intervenire un’ambulanza del 118 a scopo precauzionale, viste le molte persone shockate dall’esplosione. Tra le cause più probabili, quella di una minima fuga di gas dall’impianto, che avrebbe saturato gli ambienti senza che all’esterno fossero avvertiti odori sospetti fino a che, un’innesco fortuito, ha generato la deflagrazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.