Dimostrazione di Life Aspire a 16 partner europei

LUCCA - Il sistema di varchi telematici per l'accesso al centro storico del carico e scarico è stato al centro di una dimostrazione ai rappresentanti delle 16 realtà europee riunite a Lucca per il progetto Sump-Plus

-

 I rappresentanti di 16 città europee di Germania, Italia, Francia, Regno Unito, Grecia, Romania , Lituania, Austria e Belgio sono riuniti a Lucca, nell’ambito del progetto europeo Sump-Plus finanziato dalla Commissione Europea con quasi 4 milioni di euro. Il progetto, che vede il comune di Lucca come uno dei partner, svilupperà e applicherà percorsi di transizione verso città più sostenibili.

Gli ospiti europei hanno fatto un sopralluogo in piazza Santa Maria e in Piazza San Frediano, assieme all’assessore alla mobilità e innovazione Gabriele Bove, per una dimostrazione del funzionamento del progetto sperimentale Life Aspire che proprio in ottica di sostenibilità dei trasporti, consente di monitorare attraverso dei varchi appositamente costruiti l’accesso e l’uscita dei mezzi di trasporto merci dal centro storico di Lucca. In questo modo sarà possibile avere una fotografia esatta della situazione attuale e poter pianificare ottimizzare le azioni di miglioramento logistico commerciale, compresi interventi di premialità per chi ottimizzerà le consegne rispettando tempi e permanenza dentro le mura. 

 

https://youtu.be/8HzqWxe61FM

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.