Esplode ordigno rudimentale agli impianti sportivi di S.Cassiano

LUCCA - Un ordigno rudimentale, la cui esplosione ha creato un boato udibile a diversi chilometro di distanza nella notte di mercoledì. Il fatto è avvenuto nel parcheggio del campo sportivo di San Cassiano a Vico, quando intorno alla mezzanotte tra martedì e mercoledì, ignoti hanno provocato un' esplosione creando una miscela all'interno di questi contenitori di alcool al 99%

-

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli investigatori di Polizia e Carabinieri per verificare che non ci fossero persone coinvolte o feriti. I rilievi di quanto accaduto sono stati svolti alle prime ore della mattina dagli artificieri della Polizia, coadiuvati da personale dell’ARPAT che hanno raccolto i campioni rimasti sul fondo dei contenitori per analizzare la miscela chimica che ha creato il boato.  L’ordigno è stato fatto esplodere in una zona del parcheggio lontana dalla struttura degli spogliatoi del campo da calcio e non ha creato danni. Adesso le indagini della polizia sono indirizzate a capire se, in qualche maniera, questo episodio sia collegato a quello che si verificò nel 2017 quando venne appiccato il fuoco proprio agli spogliatoi del campo degli impianti sportivi.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.