Isola Santa isolata, è lotta contro il tempo

CAREGGINE - Stanno lavorando senza sosta i tecnici del comune di Careggine per tentare di riaprire al più presto la strada comunale che porta ad Isola Santa, in modo da ripristinare i collegamenti con la frazione, isolata da sabato a causa della frana che ha interessato la provinciale per Arni.

-

 

La frana è stata causata dal cedimento di uno sportello d’ispezione della condotta sotterranea che porta l’acqua dalla diga di Isola Santa fino alla centrale Enel di Turrite. Un cedimento che ha spazzato via un tratto di 70, 80 metri di sede stradale, isolando di fatto le 70 persone che abitano ad Isola Santa. Sfortuna ha voluto che, pochi giorni prima di questo evento, l’altra strada di accesso al paese, il by pass comunale che collega anche le frazioni di Ceragetta e Capanne di Careggine fosse stata chiusa a causa di un’altra frana, con grossi massi che si erano staccati dal versante per finire sulla sede stradale. Nella serata di sabato si è tenuta una riunione con Provincia, Unione dei Comuni, comune di Careggine ed Enel per fare il quadro della situazione, che vedrà la prossima settimana l’intensificarsi dei controlli sul versante franato sulla strada comunale per poter riaprire il by pass e, di pari passo, la Provincia attiverà la somma urgenza per ripristinare al più presto la strada di Arni. E’ una lotta contro il tempo quindi, per ripristinare l’accesso ad Isola, dove operano anche diverse strutture turistico – ricettive. Per raggiungere la frazione infatti, adesso l’unico modo è quello di passare dalla Versilia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.