La Greta di Lebigre e Roger trionfa al Carnevale di Viareggio

VIAREGGIO - Il carro della Compagnia del Carnevale, Home Sweet Home, vince tra i carri di prima categoria del Carnevale di Viareggio 2020. Nella seconda categoria Luca Bertozzi con "A caccia di un lieto fine" arriva in prima posizione ed il prossimo anno sarà tra i carri grandi.

-

MASCHERE ISOLATE

7° Classificato Un gioco di parole di Andrea Giulio Ciaramitaro

6° Classificato Per me si va nella città dolente di Rodolfo Mazzone

5° Classificato non assegnato

4° Classificato ex aequo Sorci Verdi di Stefano Di Giusto e Bella di natura di Devis Serra

3° Classificato Vince Van Gogh di Lorenzo Paoli

2° Classificata Qualcuno mi renda l’anima di Michelangelo Francesconi

1° Classificato I disagi di Gulliver di Matteo Raciti

MASCHERATE DI GRUPPO

9° Classificato Facce Ride di Adolfo Milazzo

8° Classificato Populist Art di Giampiero Ghiselli e Maria Chiara Franceschini

7° Classificato L’Uomo dei Sogni di Emilio Cinquini

6° Classificato 900 di Libero Maggini

5° Classificato Ombre Cinesi di Giacomo Marsili

4° Classificato I Signori Della Notte di Michele Canova

3° Classificato Alice, Una Fiaba Moderna di Roberto de Leo e Vania Fornaciari

2° Classificata Una Terra Promessa di Marzia Etna

1° Classificato La Cultura Fa Paura di Silvano Bianchi

SECONDA CATEGORIA

5° Classificato L’ “Amaro” Italiano di Edoardo Ceragioli

4° Classificato Giù Le Mani di Franco Malfatti

3° Classificato Quei Gran Geni di… di Priscilla Borri e Antonino Croci

2° Classificato S’i Fosse Foco di Luciano Tomei

1° Classificato A Caccia di Un Lieto Fine di Luca Bertozzi

PRIMA CATEGORIA

9° Classificato Abbracciami è Carnevale di Fabrizio Galli

8° Classificato Né di Adamo Né di Eva di Massimo e Alessandro Breschi

6° Classificato Il Grande Balzo di Alessandro Avanzini (ex aequo)

6° Classificato Olè di Carlo Lombardi (ex aequo)

5° Classificato Beata Ignoranza di Roberto Vannucci

4° Classificato Nel Paese delle Meraviglie 2.0 di Jacopo Allegrucci

3° Classificato Idol di Umberto, Stefano e Michele Cinquini e Silvia Cirri

2° Classificato Robotika di Luigi Bonetti

1° Classificato Home Sweet Home – Nessun Posto è Come Casa di Lebigre e Roger

 

PREMI SPECIALI

Premio Fantasia, Sergio Baroni – Ombre Cinesi di Giacomo Marsili

Premio Colore, Antonio D’Arliano – Olè di Carlo Lombardi

Premio Modellatura, Alfredo Morescalchi – A Caccia di un Lieto Fine di Luca Bertozzi

Premio Allegoria, Silvano Avanzini – Beata Ignoranza di Roberto Vannucci

Premio miglior Bozzetto, Guidubaldo Francesconi – Robotika di Luigi Bonetti

Premio Scenografia, Alfredo Pardini – Idol di Umberto, Stefano e Michele Cinquini e Silvia Cirri

Premio Critica, Giovanni “Menghino”Lazzarini – Home Sweet Home, Nessun Posto è Come Casa di Lebigre e Roger

Premio Tradizione, Carlo ” Bocco” Vannucci – Abbracciami è Carnevale di Fabrizio Galli

Premio opera più Brillante, Eros Canova – I Disagi di Gulliver di Matteo Raciti

Premio Movimento, Renato Verlanti – Nel Paese delle Meraviglie 2.0 di Jacopo Allegrucci

Premio Colonna Sonora, Icilio Sadun. dedicato a Roberta Bartali – Mare Amaro di Daniele Biagini e Simone Remedi

Menzione Miglior Coreografia – Né di Adamo Né di Eva di Massimo e Alessandro Breschi Il Grande Balzo di Alessandro Avanzini

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.