Lucchese impegnata con grande convinzione nelle iniziative sociali

LUCCA - Lo dimostra l'incondizionato appoggio e la partecipazione all'iniziativa a livello nazionale avviata da tempo con grande successo dal dottor Alberto Tagliapietra, medico chirurgo responsabile di Atleti tuo fianco; progetto di divulgazione oncologica patrocinato da aRenBì Onlus.

-

L’obiettivo è sensibilizzare sull’importanza della presenza fisica e del sostegno emotivo verso le persone e famiglie che stanno affrontando una diagnosi di cancro. E’ stata perciò ideata una campagna fotografica che vede gli sportivi in una posizione particolare: con le mani
unite sotto il sorriso, due elementi che simboleggiano la vicinanza. A questa campagna hanno preso parte più di 200 sportivi del passato e presente dello sport italiano, tra i quali Lea Pericoli, Nicola Pietrangeli, Gianni Bugno, Cesare Prandelli, Antonello Riva e molti altri ancora,

L’intenzione è nobile: sensibilizzare su un tema fondamentale unendo in un unico principio tante squadre, colori e sport differenti, con il coinvolgimento di tutto il mondo dello sport di squadra italiano, dando un messaggio di vicinanza e di invito ai tifosi affinché non si sentano isolati se ammalati e si scoprano utili da sani verso chi affronta un momento di vita difficile. La dirigenza della Lucchese ha accolto con entusiasmo l’invito del dottor Tagliapietra. I giocatori e i membri dello staff si sono messi immediatamente a disposizione e sono stati immortalati allo stadio da Foto Alcide.Un’immagine bella e toccante.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.