Marcucci e Campani incontrano il ministro Costa

BARGA - Gassificatore e problemi dell’aria in Valle del Serchio. Su queste tematiche nei giorni scorsi il sindaco di Barga Caterina Campani, accompagnato dal senatore Andrea Marcucci, si è recata a Roma per un incontro con il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

-

 

Al Ministro è stata presentata la scheda richiesta, relativa ai vari passaggi della vicenda dove il comune di Barga ha descritto il percorso fatto, le criticità del progetto secondo il proprio punto di vista ed anche le opposizioni che sono venute dalla popolazione e da molte delle istituzioni, dalla Provincia ai vari sindaci del territorio. Il Ministro Costa ha chiesto al sindaco di Barga un costante aggiornamento della vicenda e delle situazioni ad essa legate ed ha messo a disposizione l’avvocatura di stato per seguire comunque tutto l’iter. Caterina Campani ha poi illustrato le problematiche esistenti sul territorio circa la qualità dell’aria evidenziate in questi mesi dai continui e costanti sforamenti oltre i limiti di PM10 e PM2.5 che si sono registrati anche grazie alla presenza di centraline indipendenti; con la richiesta che il comune ha presentato anche alla Regione Toscana per l’installazione di una centralina di rilevamento fissa a Fornaci di Barga. Il Ministro ha dimostrato particolare interesse alla questione ricordando di aver firmato il protocollo per la qualità dell’aria con il presidente Enrico Rossi della Regione Toscana. In Toscana il ministero mette a disposizione 4 milioni di euro per i 31 comuni che hanno maggiore difficoltà ad affrontare in maniera strutturale questo problema. Al sindaco Campani ha detto che questa è quindi una opportunità da cogliere anche per il comune di Barga per poter meglio approfondire la problematica e per trovare soluzioni  migliorative.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.