Pd Viareggio a rapporto dei vertici regionali

FIRENZE - Un incontro a Firenze dal quale scaturira' il futuro del Partito Democratico di Viareggio. Domani pomeriggio la nuova dirigenza del Pd sara' a rapporto dai vertici regionali per chiarire il processo di cambiamento della guida del partito

- 1

Un incontro a Firenze dal quale scaturira’ il futuro del Partito Democratico di Viareggio. Domani pomeriggio la nuova dirigenza del Pd sara’ a rapporto dai vertici regionali per chiarire il processo di cambiamento della guida del partito e per spiegare le ultime decisioni che non sono apparse sempre ne’ chiare ne’ lineari ed anzi hanno creato una rischiosa spaccatura. In particolare manca la necessaria unione di intenti sul paventato appoggio alla candidatura di Sandro Bonaceto, ex direttore generale di confindustria toscana, alle prossime elezioni amministrative. Le cariche ricoperte dallo stesso Bonaceto sono a dir poco antitetiche ad una piu’ o meno classica visione delle istituzioni da parte del mondo della sinistra. Non solo. Pare non sia del tutto escluso che le ultime infuocate assemblee del partito, le dimissioni del segretario Leonardo Betti e la poco trasparente approvazione di una  reggenza a tre composta da Glauco Dal Pino, Gianmarco Romanini e Tenna Liberatore,non possa portare la dirigenza regionale del Pd a optare per il commissariamento della sezione di Viareggio. 

 

Commenti

1


  1. Sarei curioso di sapere chi vi passa queste notizie assai fantasiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.