Sequestrati 100.000 filtri e cartine

CASTELNUOVO - I finanzieri della Tenenza di Castelnuovo di Garfagnana hanno sequestrato circa 100.000 articoli, per lo più cartine e filtri, destinati alla vendita al dettaglio, rinvenuti all’interno di un esercizio commerciale della Garfagnana.

-

Per questa tipologia di articoli la vendita è consentita solamente alle rivendite autorizzate in possesso della licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Il titolare dell’attività è stato segnalato quindi e rischia sanzioni che partono da un minimo di € 5.000 fino ad un massimo di €10.000, oltre all’applicazione di sanzioni accessorie che prevedono la confisca dei prodotti e la chiusura dell’esercizio per un periodo che va da cinque giorni ad un mese.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.