Simukeka re sotto le Mura ma il GP Alpi Apuane è la squadra regina

ATLETICA - Devastante prestazione messa in campo dai ragazzi del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, nella prima prova del Campionato Toscano per società di corsa campestre che si è svolta sui prati adiacenti le Mura urbane di Lucca domenica 2 febbraio. I biancoverdi diretti in maniera esemplare da Graziano Poli, verso il titolo regionale a squadre, si trovano già al comando della classifica

-

 

GP Parco Alpi Apuane precede Orecchiella Garfagnana, La Galla Pontedera, Atletica Castello e Podistica Castelfranchese. La mattinata lucchese era iniziata con le gare giovanili per poi passare alla prova femminile ed infine a quella maschile sulla distanza classica di 10 km su un percorso ampiamente rinnovato rispetto al passato. Il passaggio delle precedenti categorie ha reso il terreno più pesante con alcuni tratti completamente fangosi che ha messo in difficoltà gli atleti meno preparati. Al resto ci hanno pensato i continui saliscendi. cui va aggiunto anche un fossato. Insomma, una campestre autentica e bellissima. Individualmente la vittoria è andata al ruandese Jean Baptiste Simukeka (GS Orecchiella) che in 32’40” ha preceduto una numerosa pattuglia biancoverde: 2° Vincenzo Agnello in 32’51”, 3° Paolo Turroni in 33’02”, 4° Alessio Terrasi in 33’21”, 5° Alessandro Turroni in 33’31” e 6° Omar Bouamer in 33’53”. Un dominio di squadra assoluto. Al 7° posto il forte Massimo Mei (Atletica Castello) e all’ottavo ancora un altro apuano, Giorgio Scialabba. Altri atleti biancoverdi si sono ben comportati. La corsa ha visto al via 137 concorrenti. La gara si è sviluppata su 5 giri del percorso, ma contemporaneamente, al termine del 4° giro era previsto l’arrivo della categoria Juniores sugli 8 km. Tra gli atleti under 20 si è imposto Abderrazzak Gasmi (Toscana Atletica Futura) davanti ad Ivan Antibo e Gioele Alari entrambi del GP Alpi Apuane. Impeccabile l’organizzazione della Virtus Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.