Un grande Riccardo Pera conquista la top five ad Austin in Texas

MOTORI - Buona prestazione della Porsche 911 RSR numero 77 del Dempsey Proton Porsche con Ried/Riccardo Pera/Campbell che conquista un quinto posto, insperato nelle prime battute di gara, nella "6 ore di Austin" in Texas, valevole come quinta prova del mondiale Endurance.

-

https://youtu.be/Fv8Jq8Z3zT0

La strategia stavolta prevedeva di far disputare un doppio turno consecutivo a Christian Ried in avvio di gara. Partito in buona posizione grazie al quarto tempo in qualifica, durante la seconda ora di gara, complice il forte degrado delle gomme, il pilota tedesco perdeva molte posizioni e secondi preziosi scivolando addirittura in decima posizione. La “patata bollente” passava quindi a Riccardo Pera, per lui era previsto un doppio stint di 2 ore consecutive dove ha spinto a tavoletta per recuperare le posizioni perdute. Ritmo infernale, da qualifica, del 20enne pilota di Marlia con giri velocissimi e costanti che lo hanno proiettato in una fantastica rimonta fino alla quinta posizione, il tutto condito anche da alcuni stupendi sorpassi. Le due ore conclusive sono state affidate all’australiano Matt Campbell che ha difeso e confermato la quinta posizione. Il prossimo appuntamento è in programma fra 25 giorni e prevede una nuova trasferta negli USA nel tempio della velocità di Sebring, in Florida, dove l’equipaggio numero 77 cercherà stavolta di agganciare la vetta della classifica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.