A chiacchierare o a fumare il sigaro in piazza: sei denunciati

LUCCA - Sei denunciati dalla polizia oggi a Lucca. Il primo è un signore di 76 anni è stato avvicinato dagli agenti in un primo momento in Piazza Napoleone, seduto sulle panchine intento a fumare un sigaro, ed invitato a tornare nella propria abitazione.

- 2

Circa 30 minuti dopo è stato sorpreso dagli stessi agenti tranquillamente seduto al Parco della Pace a San Concordio. Nel primo pomeriggio due vicini di casa sono stati fermati mentre circolavano senza cinture di sicurezza. L’autista ha dichiarato che stava andando dal medico, mentre il passeggero ha dichiarato che gli stava facendo compagnia.
Nel pomeriggio, su segnalazione di alcuni utenti, la Polizia ha denunciato 3 uomini, tra i 30 e i 50 anni, che chiacchieravano tranquillamente in Piazza San Francesco, come se fossero ignari di tutta la situazione che il paese sta vivendo.

Commenti

2


  1. In questi giorni, la stampa evidenzia in modo un po’ troppo superficiale, le operazioni di identificazione e dununce a carico di cittadini che si trovano, singolarmente, a passeggiare nelle strade o in luoghi aperti o seduti su panchine.
    Il reato contestato è l’art.650 del c.p. in materia di omessa osservanza di un legittimo ordine dell’autorità.
    Va detto e con il tempo lo dimostreranno i p.m. e i giudici che, ad oggi il dpcm, in vigore, “invita” e non prevede nessun divieto, il cittadino a “stare a casa”, pertanto, è da ritenersi una mera sollecitazione al buon senso e, come sappiamo, il mancato buon senso non può ritenersi reato.


  2. sig. Angelo , in poche parole , da quello che da “” ignorante in materia “” riesco a leggere, le denunce saranno tutte stracciate… pier luigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.