Alberghiero Marconi: via al progetto definitivo all’ex Colombo

VIAREGGIO - In questo tempo di non-scuola causa coronavirus, sta accadendo quello che il preside dell'alberghiero viareggino, insegnanti e studenti, attendevano da diversi anni. Ovvero il completo recupero dell'edifico ex Collegio Colombo chiuso da tempo per inagibilità.

-

A firmare il decreto che approva il progetto definitivo per il restauro, miglioramento sismico e adeguamento alla normativa all’incendio, è stato in queste ore il presidente della Provincia Luca Menesini. Un progetto che prevede un piano economico complessivo di oltre 6,5 milioni di euro, che vedrà partire nel giro di qualche mese la gara di appalto per il primo lotto dell’intervento già finanziato per oltre 1 milione di euro con fondi Miur e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Si tratta di lavori che riguarderanno il blocco centrale dell’edificio ex Collegio Colombo realizzato negli anni ’30 con la demolizione e la ricostruzione di alcune parti e il consolidamento dei solai. In un secondo momento, qualora sia possibile accedere ai fondi della terza annualità del Programma edilizia scolastica 2018 – 2020, la Provincia procederà ad elaborare il progetto esecutivo di consolidamento degli altri blocchi del Colombo.

Qui partirà l’intervento complessivo di restauro, riqualificazione funzionale, impiantistica ed efficientamento energetico a cui si affianca anche la costruzione del nuovo edificio che ospiterà i nuovi laboratori di cucina della scuola alberghiera il cui costo è già coperto da finanziamento proprio dell’ente. In questi ultimi mesi, nell’ambito dell’intervento per il nuovo Collegio Colombo, la Provincia ha affidato vari incarichi correlati al progetto che spaziano dalle indagini geognostiche alla verifica di vulnerabilità sismica, dalla nomina del coordinatore della sicurezza fino all’attività di progettazione strutturale, al supporto per la progettazione architettonica e dei nuovi impianti dell’edificio scolastico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.