Altre due vittime in Versilia: il bilancio sale a 16 morti

VERSILIA - Il coronavirus provoca altre due vittime in Versilia. Nelle ultime 24 ore si è registrata la prima nel comune di Massarosa. Anna Maria Papucci, di 73 anni. La notizia si è diffusa nella serata di venerdì nel territorio massarosese generando grande commozione.

-

A Pietrasanta c’è stato un terzo decesso per Covid-19: Piero Bertagna, 77 anni, era ricoverato all’ospedale Versilia, e prima ancora ospite insieme alla moglie alla residenza San Lorenzo di Seravezza. Il bilancio in Versilia sale dunque a 16 morti distribuiti in tutti e sette i comuni. A Viareggio se ne contano ad oggi sei. A Lucca nelle ultime ore è morto un uomo di 78 anni. E anche a Castelnuovo Garfagnana si è spento un 72enne.

Il numero dei contagi si aggiorna di ora in ora nei vari bollettini diramati dalla Regione e dalla Asl. Nella provincia di Lucca, secondo i dati regionali, in totale sono oggi 618 i positivi.

Mentre i controlli sul territorio si intensificano per far rispettare le norme anticontagio, si rinnovano gli appelli dei sindaci alla cittadinanza. Il primo cittadino di Stazzema Maurizio Verona, vice presidente della Provincia, parla agli anziani che in questi giorni vanno a ritirare la pensione alle poste, secondo il calendario alfabetico stabilito.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.