Aziende e privati si mobilitano per il San Luca

LUCCA -  Si susseguono le donazioni a favore del sistema sanitario della nostra provincia. Nelle scorse ore la Fondazione Cassa di Risparmio ha devoluto 350 mila euro a favore dell’Asl Toscana Nord-Ovest per far fronte all’emergenza Coronavirus

-

La donazione si aggiunge alle risorse già messe in campo la settimana scorsa quando la Fondazione aveva deciso di destinare 165 mila euro per far fronte ai primi acquisti urgenti. Con quella somma sono stati ordinati ecografi e videolaringoscopi per il reparto di Terapia intensiva ed ecomotografi portatili per il reparto Malattie infettive. Il tutto destinato all’Ospedale San Luca di Lucca. A questa iniziativa aveva aderito anche la Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Anche le nuove risorse verranno impiegate con le medesime modalità: l’ASL infatti individuerà le varie necessità, comunicandole quindi alla Fondazione, la quale procederà ad ordinare gli strumenti sanitari necessari.

L’azienda Fosber di Monsagrati ha chiesto supporto alla capogruppo DongFang Precision, con sede a Foshan in Cina, per la fornitura di 80.000 mascherine.
60.000 verranno recapitate all’ospedale San Luca di Lucca per dare un aiuto a oss, medici e infermieri che stanno combattendo una battaglia in primissima linea, quotidianamente. Le altre 20.000 sono destinate a Polizia e Carabinieri che nelle ultime difficili settimane pattugliano le strade. A queste si sommano anche 500 tute, che verranno consegnate al personale sanitario del nosocomio locale.

L’azienda Wolter Klower, la multinazionale che ha acquisito la Tagetik invece, ha donato al San Luca 8 letti allestiti per la terapia intensiva. A queste donazioni si vanno aggiungendo quelle effettuate da dipendenti di grandi aziende e di semplici cittadini che intendono supportare la sanità in questo momento estremamente difficile. LE modalità per le donazioni sono specificate all’interno del sito dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.