Cassa integrazione anche in Salt: i sindacati dicono no

CAMAIORE – Cassa integrazione anche per i dipendenti della Salt. Lo ha annunciato ai lavoratori la dirigenza del gruppo Gavio, azienda capogruppo della società autostradale ligure-toscana che gestisce il tratto autostradale A12 Sestri-Rosignano e la bretella Lucca-Viareggio.

-

La scelta è quella di sfruttare l’opportunità offerta dal decreto governativo collegato all’emergenza coronavirus. Una decisione contestata dai sindacati: Cgil, Cisl, Uil in una nota congiunta bocciano la decisione. “Nonostante la previsione di chiudere il bilancio 2019 con oltre 50 milioni di utili il gruppo va a caccia di contributi pubblici, cercando di accaparrarsi l’ammortizzatore sociale battendo sul tempo magari qualche azienda che ne avrebbe certamente più bisogno”.

Il blocco delle attività produttive ha ridotto in maniera assoluta il traffico autostradale in queste settimane e di conseguenza il gettito dei pedaggi. Ma secondo i sindacati, già la riduzione di personale adottata per fronteggiare la situazione ha consentito.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.