Chiuse al pubblico la ciclopista “Fiori di loto” e l’oasi Lipu

MASSAROSA - Fino al 3 aprile sarà vietato utilizzare sia a piedi che in bicicletta la pista ciclopedonale “Fiori di Loto”, quella che dalla stazione di Bozzano arriva fino al parco di Nassirya a Massarosa.

-

E’ quanto previsto dall’ordinanza firmata lunedì dal sindaco Alberto Coluccini con l’obiettivo di ridurre al massimo gli assembramenti di persone, come previsto dai decreti ministeriali.

La stessa ordinanza vieta di utilizzare anche il camminamento su palafitte di legno dell’Oasi Lipu che attraversa la zona paludosa del lago di Massaciuccoli. “Questa ulteriore misura restrittiva – spiega Coluccini – si è resa necessaria perchè nonostante la maggior parte dei cittadini rispetta il divieto di creare assembramenti e di uscire da casa, ancora troppi cittadini sottovalutano le misure. Ricordo inoltre che andranno avanti anche nei prossimi giorni i controlli da parte dei carabinieri e della polizia municipale su tutte le zone del territorio”.

A Camaiore è stata disposta la chiusura del Giardino Murato del San Francesco e del Parco della Rimembranza: in quest’ultimo luogo era stata segnalata la presenza di un gruppetto di minorenni nella giornata di domenica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.