Coronavirus, attenzione alla truffa dei falsi controlli

LUCCA - Sono comparsi ai portoni di alcuni condomini di Sant'Anna degli avvisi su carta apparentemente intestata al Ministero dell'Interno che annunciano controlli negli appartamenti per verificare i documenti di residenza.

-

Si tratta in realtà di una truffa, un escamotage ideato da alcuni malviventi per entrare negli appartamenti. Sta indagando la polizia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.