Effetto coronavirus, chiusi quasi tutti i negozi a Viareggio

VIAREGGIO - Se rimaniamo aperti oggi i danni economici saranno peggiori. Ne sono convinti i commercianti del centro di Viareggio. In Tantissimi, anzi quasi tutti, dal pomeriggio hanno deciso, spontaneamentem di abbassare le saracinesche.

-

Se rimaniamo aperti oggi i danni economici saranno peggiori. Ne sono convinti i commercianti del centro di Viareggio. In Tantissimi, anzi quasi tutti, dal pomeriggio hanno deciso, spontaneamentem di abbassare le saracinesche. Oltre, naturalmente, ai negozi di alimentari e i servizi essenziali, CI sono alcune attività che scelgono di continuare. Si contano davvero sulle dita di una mano, ma ci sono, nell’attesa e nella speranza – dicono – che il governo con un decreto imponga di chiudere i negozi che non rientrano nella vendita dei generi di prima necessità.

Chiusi praticamente tutti i chioschi di piazza Cavour. Alcune attività di ristorazione sono rimaste aperte, ma invano spiegano i titolari –  troppe spese e non ne vale la pena. Le persone non si siedono per la consumazione perché hanno paura. In un mese, la ricaduta economica è già dolorosa. Ma c’è speranza e soprattutto, la volontà di fare un sacrificio di squadra nell’attesa di ricominciare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.