Eventi annullati e luoghi pubblici chiusi; ma c’è chi rimarrà aperto

VERSILIA – Eventi annullati, scuole chiuse, luoghi pubblici fermi. Almeno per le prossime settimane anche sul nostro territorio si vivrà un'atmosfera surreale.

-

La lista degli appuntamenti cancellati o rimandati è davvero infinita. Poche ore dopo l’adozione delle misure anti-virus da parte del Governo, tra i primi ad annunciare lo stop è il Salone dell’edilizia che rimanda a data da destinarasi la prima edizione della fiera programmata questo fine settimana al polo lucchese.

La festa dei premiazione dei vincitori del Carnevale di Viareggio prevista per questa domenica in Cittadella è rimandata al 13 aprile, lundì di Pasquetta.

Cancellati spettacoli teatrali in tutta la Versilia, come quello di Rocco Papaleo che stasera doveva ospitare la Versiliana al Comunale di Pietrasanta. Stessa cosa al Teatro Jenco di Viareggio, alle Scuderie di Seravezza dove l’ultimo spettacolo è rinviato al 7 aprile. Salta Villa Bertelli. A Querceta cancellata la fiera di San Giuseppe del 19 marzo. La fiera di San Giuseppe di Torre del Lago è invece rimandata ad aprile.

Chiuse palestre comunali, musei e biblioteche. Ma c’è anche chi va in controtendenza. A Pietrasanta il Comune terrà aperte le attività, garantendo la distanza interpersonale di un metro.

Non solo cultura. Anche il Tribunale di Lucca potrebbe fermarsi. Il direttivo della Camera penale lucchese ha infatti chiesto formalmente lo stop a tutte le udienze penali in programma almeno fino al 20 marzo, per tutelare la salute di magistrati, avvocati, giudici e frequentatori delle Aule.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.