Gara di solidarietà per sostenere l’ospedale Versilia

VERSILIA - L'emergenza Coronavirus sta mettendo a dura prova il personale dell'Ospedale Versilia, a corto non solo di risorse umane ma anche di strumenti. Uno sforzo enorme quello messo in campo dalla struttura ospedaliera che sta ricevendo in queste ore piccole, grandi gesti di solidarietà e sostegno concreto.

-

Per aiutare la nostra struttura sanitaria della Versilia, ognuno, a modo suo, cerca di fare la sua parte. Il colosso del marmo Henreaux di Querceta ha donato all’ospedale, che le aveva esaurite, 80 mascherine FP2. Il consiglio direttivo del Carnevaldarsena ha deciso di donare la somma di 5000 euro al reparto di rianimazione dell’Ospedale Versilia.
Tramite la piattaforma GoFundMe tre ragazzi versiliesi (Michele Leonardi, Iris Tinunin e Alessandro Crudeli) hanno iniziato una raccolta fondi a favore dell’ospedale Versilia. La cifra che verrà raccolta sarà utilizzata per l’acquisto di un respiratore e di mascherine Fp2 da donare alla terapia intensiva. La cifra prefissata è di 20mila euro ma la raccolta, fanno sapere i tre giovani versiliesi, proseguirà anche una volta superata las cifra fissata, in modo da poter fornire altro materiale alla terapia intensiva. Dal portale risulta già raggiunta la cifra di 35mila euro grazie alla generosità di 950 donatori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.