Il Palio di Querceta si ferma: rinviate tutte le manifestazioni delle contrade

SERAVEZZA - La decisione era inevitabile. Dopo l'annullamento del Festival canoro del Miccio Canterino (previsto il 2-3-4 aprile), saltano tutte le manifestazioni di Querceta, compreso l'atteso Palio dei Micci in programma domenica 3 maggio per la sua 65esima edizione.

- 1

Una scelta dolorosa presa lunedì sera dalla Pro Loco di Querceta insieme alle otto contrade, come riferisce il Presidente Gianluca Ceragioli. “Tutte le manifestazioni organizzate nei mesi di aprile e maggio sono sospese e rinviate. In particolare saranno rimandate a data da destinarsi: il Festival del Miccio Canterino, la Staffetta delle Contrade, il Palio dei Micci e i giochi di Bandiera Under e Assoluti.”

Le misure di contrasto all’emergenza coronavirus vietano infatti a tutti gli assembramenti: impossibile quindi per gli atleti e per i contradaioli riunirsi per allenarsi e preparare scene e sfilate per il giorno del Palio o allenarsi per le gare. Tra le ipotesi quella di recuperare il Palio in autunno o di saltare direttamente al 2021. Scenari tutta valutare.

“Siamo fiduciosi che presto tutti i nostri atleti e contradaioli potranno tornare a sfidarsi nei propri colori e torneremo a sentire i nostri musici tra le strade di Querceta.”

Commenti

1

  1. Mauro giannarelli


    Ho vissuto il palio scovato
    Ho vissuto molti dolorodi rinvii per la pioggia
    Non avrei mai voluto vedere un rinvio per gli attuali motivi
    Alle contrade e ai contradaioli tutto il mio affetto e la mia solidarietà in questi giorni incerti e bui
    #celafaremo e anche se costretti a stare lontani un grosso grosso abbraccio
    Torneremo al Buon Riposo c on la nostra gioia in un giorno di favola tra dame e cavalieri
    Il miccio d’é la scusa per sperare in giorni migliori
    #noinonmolliamo
    M.
    Viva il palio viva le contrade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.