Inaugurata la grande scultura in bronzo su Galilei di Gabriele Vicari

CAPANNORI - Inaugurato a Pisa in Largo Ciro Menotti il maestoso monumento dedicato a Galileo Galilei realizzato dallo scultore capannorese Gabriele Vicari in collaborazione con l'artista Armando Barbon.

-

L’opera, in bronzo, è alta 2 metri e 60 cm per un peso di quasi 3 quintali è poggiata su un basamento in marmo, del peso di quasi 6 tonnellate per una altezza totale di circa 4 metri. Un lavoro durato oltre sei mesi, iniziato con i primi disegni attraverso i quali Vicari ha scelto di raffigurare un Galileo “metafisico”, vestito con gli abiti dell’epoca, senza il classico mantello accademico. Dal disegno ecco la nascita del “bozzetto” modellato a mano con la creta, per una altezza di circa 50 centimetri. A questo punto è iniziata la creazione del modello a grandezza naturale, plasmato a mano da Vicari, per poi passare alla realizzazione delle “cere” necessarie per la fusione “a cera persa” del bronzo realizzata dalla Fonderia Artistica Versiliese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.