Incidente mortale sulla Pesciatina; muore investito da due auto

CAPANNORI - Un pizzaiolo cingalese di 58 anni, Kankanam Pandithage Vidana, è morto sabato sera intorno alle 20.15 dopo essere stato investito da due auto sulla via Pesciatina a Lunata.

-

Stando alle prime ricostruzioni, mentre attraversava la strada davanti al Penny Market, la vittima sarebbe stato investito da un’Audi A3 che viaggiava in direzione Pescia e poi è finita sotto le ruote di un’Alfa 159 che procedeva in senso opposto. Inutili i soccorsi portati dai sanitari del 118 e della Misericordia di Santa Gemma oltre ai Vigili del Fuoco l’uomo è deceduto a causa dei gravi traumi riportati. Trasportate all’ospedale di Lucca in codice verde anche due persone che erano a bordo delle auto: una più che altro per lo shock, l’altra per un leggero trauma ad un arto. Un tratto di circa 2 km dell’importante arteria della Piana di Lucca è rimasto a lungo chiuso al traffico. Sul posto sono intervenute un’automedica di Lucca e un’ambulanza della Misericordia di Capannori. Ma anche i carabinieri di Lucca che hanno effettuato i rilievi le caso ed i Vigili del Fuoco di Lucca (per estrarre l’uomo da sotto l’auto). Era stato inizialmente allertato anche il Pegaso il cui intervento però, purtroppo, non è stato poi necessario.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.