Nuovi provvedimenti: divieto di spostamento tra comuni

PROVINCIA DI LUCCA -Entra immediatamente in vigore il divieto per tutte le persone di spostarsi fuori dal comune dove si trovano, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo per comprovate esigenze di lavoro o di assoluta urgenza o per motivi di salute. Firmata nuova ordinanza del Ministero della Salute allo scopo di contenere la diffusione dell’epidemia

- 6

ORDINANZA

Commenti

6


  1. Buonasera domanda ma se vado a fare la spesa a Esselunga a tempagnano e non ci trovo alimenti passo alla coop idem mi devo spostare all’Eurospin viale san concordio ci posso andare tranquilla o trovo dei problemi poi io mi devo muovere in coppia perché ho problemi di udito posso essere accompagnata da un familiare grazie mille buona serata

  2. Giampaoli Francesco


    Buongiorno abito a Saltochio ho il supermecato Esselunga a un chilometro che però si trova nel comune di Capannori, da quello che ho capito, tra andata e ritorno, dovrei farmi una quindicina di km per fare la spesa?
    C’è chi mi sa spiegare questa, per me, incomprensibile decisione.
    Spero di aver interpretato male.
    Grazie per l’attenzione e Buona giornata
    Giampaoli Francesco


  3. Buongiorno,
    la presente per porre un quesito simile a quelli sopra.
    abito in un piccolo paesino in provincia di Lecco, per far la spesa mi sposto di qualche km in quanto nei confini del mio paese non vi sono supermercati, il servizio spesa a domicilio non è attivo e le piccole botteghe di paese, data la situazione, hanno chiuso.
    come dovrei affrontare la problematica quindi? se fra 1 settimana finissi le scorte e dovessi recarmi a far la spesa nel supermercato che si trova nel paese vicino 10km e venissi fermata per un controllo incorrerei in qualche sanzione? spero che questa tematica venga affrontata al più presto…
    grazie


  4. Folle ordinanza del governo!
    Per chi abita nei comuni montani e zone disagiate, che necessariamente deve spostarsi in altri comuni per poter reperire i beni di primaria necessità, non solo alimentare ma anche per l’igiene intima e per la casa, cosa deve fare??!!!!??
    Pazzesco…


  5. E’ una buffonata! E con questo ho detto tutto!


  6. Dunque Asilo chiuso, baby sitter KO per problemi di salute, mia sorella e mio cognato, come me del resto, rientriamo tra i liberi professionisti che devono ancora lavorare e non possiamo farlo da casa.. Due bambini piccoli di mia sorella e cognato di 2 e 4 anni da guardare che prendevano i miei genitori tenendoli dalla mattina alla sera, perché a 2 e 4 anni non sei autonomo, ma loro vivono in Comune Limitrofo quindi DOMANDA :SI PUÒ USARE ANCORA LO STATO DI NECESSITÀ PER CARICARE IN AUTO I BIMBI DA CASA GENITORI A CASA NONNI PUR PASSANDO DA COMUNE LIMITROFO ALL’ALTRO SENZA AVERE CONTATTI CIOÈ NON SI VA A ZONZO…??? CIOÈ SI DIVENTA DELINQUENTI???? 😂😂😂 MA CI FANNO O CI SONO A COMPLICARE LA VITA COSÌ ALLA GENTE?! HELP. CHI RISPONDE SE SI PUÒ PASSARE???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.