Rebus candidato sindaco nel centrodestra viareggino

VIAREGGIO - Ancora una fumata nera nel centrodestra per la scelta del candidato sindaco. L'ennesimo confronto tra i vertici dei tre partiti della coalizione, tra telefonate e messaggi, non ha sciolto i nodi venutisi a craere a seguito dei veti incrociati delle forze politiche.

-

La Lega preferisce un candidato di estrazione civica, e il nome in pole sembra quello della gallerista Barbara Paci. Ma c’è il no di Fratelli d’Italia che vuole un nome di caratura politica e punta tutto su quello di Massimiliano Simoni. In alternativa il Carroccio presenta il nome del capogruppo leghista Alessandro Santini, che però vede lo stop del suo ex partito Forza Italia che preferirebbe l’opzione civica. E tra i nomi in ballo c’è anche quello civico di Brunello Consorti, ingegnere torrelaghese.

Fiducioso Marco Dondolini, presidente del circolo viareggino di Fratelli d’Italia, intervenuto sul tema elezioni a margine della breve cerimonia di fronte al Commissariato in memoria del Sovrintendente della Polizia di Stato Emanuele Petri, caduto il 2 marzo del 2003 nella lotta al terrorismo.

Sono gli ultimi giorni di trattative. Secondo i bene informati entro il finesettimana sarà annunciato il candidato sindaco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.