Si scopre la Madonna del Sole per scacciare l’epidemia: diretta su Noi Tv

PIETRASANTA - Una preghiera per invocare la Madonna del Sole, venerata da secoli a Pietrasanta, che già vinse la peste nel 1630. Sarà scoperta, in via del tutto eccezionale, la sacra immagine incoronata il 24 maggio 1868 e custodita all’interno del Duomo di San Martino in occasione della santa messa che il parroco Don Stefano D’Atri, celebrerà domenica 15 marzo alle ore 11.00 a porte chiuse.

-

Si tratta di un evento del tutto straordinario che Noi Tv trasmetterà in diretta televisiva e streaming a partire dalle 11.

“La nostra Madonna del Sole – spiega Don Stefano d’Atri, proposto del Duomo – ci aiuterà anche in questa occasione così come ha fatto tante altre volte. Ci ha già salvato da carestia e peste e ci salverà. Ci salverà anche in questo momento molto difficile e rappresenterà, per tutti noi, un segno di speranza e prospettiva.”

Nel 2018 erano stati celebrati i 150 anni dall’incoronazione della Madonna del Sole. L’evento del 1630 è stampato nei libri di storia. Nell’ottobre di quell’anno il morbo della peste si diffuse nel territorio della Repubblica di Lucca e causando in un anno circa 25.000 vittime. Come ricordano gli storici, di fronte al grande flagello il popolo di Pietrasanta, atterrito, porse i propri voti alla Santa immagine della Vergine – realizzata nel XIV secolo – per preservare la città dal contagio. Un voto solenne pronunciato nell’aprile del 1631. Un voto che oggi si ripete per i fedeli, in un momento buio per tutto il territorio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.