Somministrava bevande dal retro: sanzionato bar viareggino

VIAREGGIO - Continuava a somministrare bevande dal retro nonostante tutte le ormai note restrizioni per gli esercizi pubblici. E così è stata sanzionata la titolare di un bar del centro di Viareggio, visitato dalla Guardia di Finanza nel corso dei controlli mirati a verificare il rispetto delle restrizioni anticontagio.

-

Il locale poteva stare aperto solo perché aveva in corso lavori si imbiancamento. Dal retro però somministrava bevande. È stato sanzionato il cliente, un uomo 44 anni, e la titolare, una donna di 32. Oltre alla sanzione amministrativa da 400 a 3000 euro rischia la sanzione accessoria della chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.