Toscana, la Regione sposta 60 milioni a favore della cassa integrazione

FIRENZE - La Regione implementerà con 60 milioni di proprie risorse il fondo per la cassa integrazione in deroga disposto dal decreto Cura Italia. Lo ha annunciato l'assessore al lavoro Cristina Grieco.

-

Il Governo ha stanziato 3 miliardi di euro per finanziare, su tutto il territorio nazionale, la cassa integrazione in deroga. Tali risorse dovranno essere ripartite fra le Regioni affinché possano autorizzare le richieste dei datori di lavoro. Ad esse, in Toscana, si aggiungono 60 milioni di economie frutto della gestione virtuosa dei precedenti ammortizzatori in deroga che la Regione Toscana ha accantonato e che rimette a disposizione di imprese e lavoratori del territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.