“Vietato fermarsi”: i giovani imprenditori fanno rete

VERSILIA - L’invito della commerciante viareggina Martina Donzella è rivolto a tutti gli imprenditori della Versilia: Bisogna utilizzare al meglio questo tempo a disposizione per reinventarsi, essere più creativi e farsi trovare pronti per un nuovo inizio.

-

L’invito della commerciante viareggina Martina Donzella è rivolto a tutti gli imprenditori della Versilia: Bisogna utilizzare al meglio questo tempo a disposizione per reinventarsi, essere più creativi e farsi trovare pronti per un nuovo inizio. La crisi del mondo del commercio provocata dal coronavirus si affronta soprattutto con la positivia secondo questa giovane imprenditrice che Non è da sola in questa avvenutra. Al suo fianco ci sono due giovani professionisti versiliesi, l’albergatore Luca Buonaccorsi e il commercialista Simone Giannecchini. Insieme hanno lanciato

“La Versilia non si ferma”: molto più che uno slogan, ma una iniziativa concreta, sebbene virutale, con l’obiettivo di fare rete con le altre imprese del territorio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.