Vivai in ginocchio: milioni di piante invendute da buttare; appello al Governo

VIAREGGIO - E' drammatica la testimonianza di Luca Maffucci, titolare di una delle più grandi aziende florovivaistiche della Versilia e d'Italia, in ginocchio da settimane per la chiusura dei mercati interni ed esteri a causa del coronavirus.

- 21

Un settore, quello della produzione di piante fiorite in vaso, che conta in Versilia 250 aziende con un totale di circa 2mila dipendenti. Il fatturato a primavera è di circa 150 milioni di euro tra fiori freschi e recisi: le vendite fatte tra il 1° marzo e la fine di maggio valgono il 70% del fatturato annuale.

Difficile credere che queste imprese, grandi o piccole, senza un intervento dello Stato possano superare una crisi che non ha precedenti.

 

 

Commenti

21

  1. Floricoltore Coppola Gioacchino


    Un’assicurazione che vada a coprire il raccolto che ormai è perso, anche se si inizia domani per mettere in moto la macchina commerciale,ci vorranno giorni,ciò non significa che il popolo abbia lo stesso spirito di acquisto,pertanto servono soldi ma soldi, no solo sgravi che dovranno servire ad un allungamento e dilazionamento in anni del pagamento delle tasse, oltre a un sussidio nel pagamento degli stipendi ai dipendenti o altrimenti tutta la filiera non si alzerà mai più, perché non è della singola azienda,servirebbe una persona che abbia conoscenza del settore che abbia lavorato nel settore,ma no solo sui libri di scuola anche perché sono susseguirsi di azienda che si completano l’una dall’altra, da quella che produce talee a quello dei vasi a quello dei terricci a quello che la porta la pianta finita al trasportatori, i fiori sono sorriso della vita.


    • Io sono d’accordo con la Signora Pina Vitale! portiamoli nei supermercati! Sarebbe bello adottare una piantina o più in questo momento


  2. Bisognerebbe portare queste piante in vendita a prezzi speciali davanti ai supermercati, in modo che gli italiani possano almeno abbellire i balconi ed i giardini.

  3. Angelo Tambellini


    Forza Luca,Giampaolo ALBERTO,MARIO STEFANO e tutti gli altri amici Fiorai. C’è la faremo


    • Se le vendete e consegnate a domicilio tante persone sono chiuse in casa e hanno il tempo di curare il giardino. Ho visto prezzi vergognosi online. Margherite vendute al dettaglio a 80 cent. A 1, 20….basta fare dei prezziconsoni.


      • Io sono d’accordo con la Signora Pina Vitale! portiamoli nei supermercati! Sarebbe bello adottare una piantina o più in questo momento

    • Angelica cappellini


      Forza luca speriamo che il governo dia una mano a tutti noi un saluto e abbraccio floricoltura fantasie fiorite pisa


  4. Vogliono che il nistro paese stia in ginocchio ai comandi di gente senza scrupoli che vuole il dominio sulla nostra bellissima Italia e il governo..silenzio e abbassa la testa..


  5. Buongiorno si posso avere i prezzi grazie

  6. Daniela Delfrate


    Ma non si possono organizzare delle consegne a domicilio? Non vengono consegnati solo i beni di prima necessità perché Amazon lavora e consegna qualsiasi cosa. La gente sta nei propri giardini o sui propri terrazzi e sarebbe sicuramente un aiuto per tutti poter fare del giardinaggio in casa propria, aiuterebbe, inoltre, a salvare un settore.


  7. sono d’accordo con Daniela, stare a casa con la consolazione di una piantina fiorita o di un mazzo di fiori aiuta
    il morale, da sempre è riconosciuto il valore terapeutico dell’occuparsi di fiori e piante, ci sono medici psicologi che curano i pazienti affidando loro l’impegno di seguire le piante


  8. cosa devo fare per aquistare. datemi le informazioni grazie.


    • Perché non mettete a disposizione la vostra produzione al costo finale, per
      una raccolta di fondi a favore di quanto
      possa necedsitare per combattere il corona virus.
      Si potrebbero ottenere questi risultati :
      contenere le vostre perdite, risparmiare
      i costi di smaltimento,aiutare a combattere il virus, portare nelle case delle persone la gioia dei vostri fiori,
      anziché creare enormi cumuli di immondizia a danno dell’ambiente .
      Penso che molti di noi cittadini sarebbero
      ben contenti di offrire per tutto questo.
      Questa è una modesta idea. L’intera categoria unità, attraverso le sue associazioni e i canali che meglio ritiene
      Potrebbe tentare. Coraggio e crepi
      il virus

  9. Patrizia Pastori


    Salve, credo che l’unico modo per aiutare questi commercianti sia ordinare on line, sempre che quest’ siano organizzati per consegnare a domicilio! Fateci sapere perché i fiori sono una delle cose più belle che esistano!! ❤️❤️❤️💐💐💐💐💐💐


  10. Vorrei delle piantine di geranio rosso scuro,rosa albicocca,lobelie blu,cielo stellato fra tutto una diecina,due per qualità. Poi vorrei del terriccio per rosa e limone, (5 kg.) Potete portare a casa a Viareggio? E quanto costa il tutto?


  11. Vero. Si può ordinare per una consegna a domicilio?

  12. Floricoltura fantasie fiorite


    Speriamo che le istituzioni aiutino tutti noi!
    Un saluto e un abbraccio


  13. Anche io vorrei sapere se è possibile fare acquisti on line e se è prevista la consegna a domicilio . io abito a Prato. Vorrei piante bianche e rosse per creare una sorta di bandiera italiana su due balconi.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.