110 e lode ma in videoconferenza

CAPANNORI - La pandemia di Covid 19 ha stravolto in modo radicale la quasi totalità delle attività umane. Oltre al mondo del lavoro, quello della scuola, che ha dovuto fare i conti in tempi brevissimi con nuove metodologie didattiche

-

La didattica a distanza è ormai entrata a far parte della quotidianità di molte famiglie e anche il mondo dell’università ha dovuto adeguarsi alle regole imposte dai decreti. E così capita che la tesi si debba discutere così, seduti in salotto davanti allo schermo del computer. E’ il caso, tra i molti, della neo dottoressa Sara Contino, iscritta alla facoltà di architettura di Firenze che ha conseguito in questo modo l’attestato, discutendo la sua tesi con i relatori – i professori Lamberti, Matteini e Lo Russo – in videoconferenza.

 

Niente strette di mano o baci accademici dunque, ma in ogni caso una bella soddisfazione che ha ripagato dell’impegno profuso durante gli anni universitari.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.