12 milioni di euro nel piano “Lucca Riparte”

LUCCA - L'amministrazione comunale ha messo in atto tutta una serie di interventi per venire in contro alle categorie commerciali penalizzate dal lockdown. Azzeramento della Cosap, parcheggi gratuiti e varchi aperti sono alcuni dei provvedimenti previsti

- 1

Una manovra finanziaria straordinaria da 12 milioni di euro per sostenere quei settori maggiormente colpiti dagli effetti economici del Coronavirus. Si chiama “Lucca Riparte” ed è la manovra messa a punto dal Comune di Lucca che ha creato un piano straordinario per intervenire in favore di quei soggetti fortemente penalizzati dalla pandemia.

Nel concreto, la manovra straordinaria permetterà di azzerare la tassa sul suolo pubblico fino al 31 dicembre; creare un fondo da 600mila euro per il sostegno all’affitto per immobili commerciali e artigianali e un altro fondo, sempre di 600 mila euro, per permettere di abbattere, per le categorie danneggiate, la tariffa sui rifiuti, le cui scadenze sono rinviate al 30 novembre. Altro intervento che era stato richiesto nei giorni scorsi dalle categorie economiche, è quello di rendere gratuiti h24 i parcheggi Carducci e Palatucci fino al 31 dicembre, azzerare l’imposta di soggiorno e il ticket bus turistici per tutto il 2020 e infine aprire i varchi ZTL per la zona B fino al 31 agosto, dalle 8:00 alle 20:00

Un piano importante reso possibile dalle risorse messe a disposizione del bilancio per il quale però il sindaco Tambellini chiede anche il contributo fattivo da parte dei proprietari di fondi commerciali in merito agli affitti.

Il Comune è anche impegnato verso il sociale anche con il Fondo di Mutuo Soccorso a cui possono partecipare aziende, associazioni, enti, fondazioni e singoli cittadini.

Commenti

1


  1. va tutto bene tutti interventi utili e necessari ma aprire i varchi a che serve? quello non riesco a capirlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.