Associazione Carabinieri dona Uova di Pasqua al personale sanitario degli ospedali

PROVINCIA DI LUCCA - L'iniziativa è stata resa possibile arazie ad una collaborazione  che la Protezione Civile della Associazione Nazionale Carabinieri ha stipulato con Caffarel, azienda specializzata nella produzione dolciaria.

-

Sin dall’inizio dell’emergenza i volontari  del Nucleo Provinciale Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri  Lucca e  del Nucleo Lucca Nord  sono stati impegnati su molteplici fronti, rispondendo presente ad ogni richiesta venuta dal Centro Operativo Comunale di Capannori ed anche dal COI di Piano di Gioviano, in Media Valle del Serchio.

In questi giorni, anche un servizio sicuramente più lieve,  grazie ad una collaborazione  che la Protezione Civile della Associazione Nazionale Carabinieri ha stipulato con Caffarel, azienda specializzata nella produzione dolciaria. Questa realtà ha deciso di rendere più dolce queste festività alle porte, per chi è costretto dall’emergenza sanitaria a trascorrerla separato dei propri affetti ed a lavorare sul fronte degli ospedali

Le immagini che vi mostriamo si riferiscono alla consegna avvenuta mercoledì presso l’ospedale San Luca di Lucca ed in particolare  a quella che giovedì è avvenuta presso l’ospedale San Francesco di Barga: uova di cioccolato e colombe sono state consegnate direttamente nelle mani di alcune rappresentanti del personale sanitario dei reparti, alla presenza anche del primario di riabilitazione dott. Ivano Maci e, in rappresentanza dell’Azienda, della dottoressa Romana Lombardi che ha ringraziato i volontari ANC:

La consegna di colombe ed uova di pasqua è avvenuta anche presso l’Ospedale della Versilia e presso l’ospedale Santa Croce di Castelnuovo di Garfagnana

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.