Citta’ deserta, ma mancano le prospettive per il dopo-lockdown

LUCCA - L'imprenditore Jacopo di Bugno (ristorante "Punto" e casavacanze "25" in centro storico) analizza il momento con la citta' deserta e lancia l'allarme sulla mancanza di un piano per far ripartire il turismo appena usciremo dall'emergenza.

- 1

Commenti

1


  1. Vergogna! Noitv che fa pubblicità esplicita indicando il nome dell’impresa nell’articolo. Patetico l’imprenditore che inquadra con il telefonino il logo della sua società. La solita Lucca dei bottegai senza dignità anche durante questa tragedia. Ci vuole più rispetto per morti e malati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.