Gara di solidarietà tra gli artisti “mondiali” di Pietrasanta

PIETRASANTA - E' partita una gara internazionale di solidarietà tra gli artisti contemporanei della “Piccola Atene”. Le opere donate dagli artisti saranno battute ad un’asta internazionale per raccogliere fondi per aiutare la sanità locale, le famiglie e le imprese in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus.

-

All’appello lanciato alcuni giorni fa dal senatore e assessore alla cultura e turismo Massimo Mallegni hanno già risposto artisti del calibro di Fernando Botero, la famiglia di Igor Mitoraj, Pablo Atchugarry, Park Eun Sun, Girolamo Ciulla, Gustavo Velez e Fabio Viale la cui mostra è programmata proprio per l’estate nel centro storico della città d’arte toscana. Pietrasanta del resta è considerata una delle capitali della lavorazione del marmo e del bronzo a livello mondiale: nei suoi laboratori e fonderie hanno lavorato e lavorano, a fianco degli artigiani locali, tutti i più grandi artisti contemporanei.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.