La Pieve di Loppia protagonista ai Colori del Serchio

BARGA - Sarà  una puntata ricca di immagini e di servizi quella dei colori del Serchio  che andrà in onda in prima serata sabato 4 aprile (alle ore 21)  naturalmente su NoiTv. In replica poi, questa puntata verrò trasmessa per tutta la settimana.

-

Il servizio di apertura è dedicato alla millenaria Pieve di Loppia e non mancheranno i contributi di tanti ospiti che ci racconteranno la comunità di ieri e di oggi, e poi la storia e la tanta religiosità di cui è ricco questo luogo di culto.

Per secoli la Pieve di Loppia, per un vasto territorio che comprendeva tanta parte della valle del Serchio, ha rappresentato il riferimento e la guida: Era a Loppia che si trovava il fonte battesimale ed era a Loppia che anche da paesi lontani si portavano i bimbi appena nati per celebrare la loro consacrazione a Cristo.

Nei secoli scorsi, da Loppia dipendevano ben 28 chiese disseminate in un territorio che dal coreglino arrivava fino alle porte della Garfagnana. La Pieve, per il ruolo che ha rivestito, è stata anche meta di pellegrini e lo è ancora oggi visto che da qui  passa una delle tappe della Via Matildica del Volto Santo che poi prosegue per Borgo a Mozzano ed infine Lucca. Senza esagerare si può affermare che  per secoli tanta della storia religiosa, civile e sociale della Valle si è svolta sotto la guida della Pieve di Loppia.

Il piccolo documentario che andrà in onda nei ColorI del Serchio dedicato  a questo luogo di culto, avrà una durata di circa 40 minuti e sarà diviso in due parti.

Questa puntata di Colori del Serchio proseguirà poi con un ampio servizio dedicato a Coreglia Antelminelli. Con  Marco Pardini (il servizio è stato realizzato prima delle misure per il contenimento  del contagio coronavirus disposte dal governo) andremo alla scoperta delle essenze botaniche e della storia dell’antico Borgo da sempre legato a Lucca e alla Nobile famiglia degli Antelminelli. Pardini  ci accompagnerà alla scoperta delle piante e del suo utilizzo , nella tradizione popolare e anche in medicina.

Appuntamento dunque ai Colori del Serchio, sabato 4 aprile alle ore 21 e per tutta la settimana a venire.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.