Onoranze funebri in prima linea nell’emergenza

VERSILIA - Anche il personale delle onoranze funebri, come quello delle varie associazioni di volontariato, in questo momento è in prima linea. assieme a medici, infermieri, forze dell'ordine e tutti coloro che stanno lavorando nonostante il dilagare ogni giorno del Covid 19.

-

Anche il personale delle onoranze funebri, come quello delle varie associazioni di volontariato, in questo momento  è in prima linea. assieme a medici, infermieri, forze dell’ordine e tutti coloro che stanno lavorando nonostante il dilagare ogni giorno del Covid 19. Si tratta di persone che rischiano anche la loro incolumità in questa fase di pura emergenza, per svolgere  compiti delicati. Il personale delle onoranze funebri in più di una occasione poi sono gli unici che rimangono a stretto contatto delle persone che sono decedute. Soprattutto se hanno parenti che sono costretti a rimanere in quarantena e quindi nell’impossibilità ad essere presenti per l’ultimo saluto di chi purtroppo non ce l’ha fatta, accompagnano se salme o alla cremazione a seconda dell decisioni dei familiari, oppure al cimitero stesso. Sono in pratica coloro che rappresentano le famiglie in questi davvero di grande tristezza. I volontari delle varie associazioni sparse sul territorio versiliese  e dell’intera Provincia sono anche loro in prima linea, sia per far fronte al coronavirus, ma per svolgere poi altri servizi, sia di primo soccorso che gli altri che sono stati aggiunti in questa fase. Come quello di supporto soprattutto degli anziani e delle persone più deboli che non possono uscire di casa, e che hanno bisogno di aiuto.  Ci sono tanti giovani che dedicano il loro tempo libero a queste persone. Tutti meritano quindi la massima stima a cui va un grazie da parte di cittadini, dalle istituzioni stesse per il ruolo determinante che svolgono ora più che mai in questo momento tanto difficile e complicato per ognuno di noi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.