Parte l’obbligo delle mascherine protettive

PROVINCIA DI LUCCA - L'ordinanza regionale indicava questa come la settimana in cui doveva entrare in vigore l'obbligo di indossare le mascherine protettive nei luoghi chiusi aperti al pubblico o all'aperto quando non ci fosse la possibilità di mantenere la distanza di sicurezza tra le persone

-

Ma non tutte le amministrazioni hanno firmato le ordinanze in maniera omogenea, a causa anche dei tempi che sono stati necessari per provvedere alla consegna dei dispositivi ai residenti dei comuni. A Lucca e Capannori, ad esempio, l’obbligo scatterà mercoledì 15 mentre in altri comuni, come Massarosa o Coreglia, l’obbligo è già in vigore.

Nel dettaglio, l’ordinanza regionale ne dispone l’utilizzo obbligatorio in spazi sia aperti che chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale. Possono non utilizzarla i bambini con meno di sei anni e chi, previo certificato medico, non le tollera. La mascherina va gettata nel rifiuto non riciclabile. L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus, ma è necessario continuare a mantenere il distacco sociale e adottare misure igienico sanitarie come lavarsi spesso le mani.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.