Pasqua blindata in Versilia: “Ma nessuna caccia all’untore”

VERSILIA – Il timore del Governo è che nel ponte pasquale in molti tentino di raggiungere le seconde case. E di seconde case in Versilia ce ne sono migliaia. Per questo il Viminale ha disposto controlli serratissimi in tutta Italia.

-

Così si presenta la barriera di Peretola a Firenze, sulla autostrada A11 in direzione mare. Un dispiego impressionante di forze dell’ordine. Ma anche sulla costa le uscite autostradali sonopresidiate da Polizia di Stato, Municipale, Carabinieri e Guardia di Finanza. Controlli serratissimi ovunque. Mentre ogni anno la Versilia si spende per accogliere, quest’anno si moltiplicano i messaggi dei sindaci a non venire e a restare a casa.

Se a Viareggio il sindaco da mercoledì ha chiuso spiagge, passeggiata e Belvedere Puccini, da oggi anche Forte dei Marmi fa lo stesso. Il sindaco Bruno Murzi ha firmato l’ordiannza che vieta l’accesso a tutto l’arenile per Pasqua e Pasquetta. “Niente turisti, ma nessuna caccia all’untore”, avverte Murzi, che invita ad essere determinati ma cortesi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.