Riaprono i cimiteri a Pietrasanta: mascherine e guanti per fare visita ai cari defunti

PIETRASANTA - Sono di nuovo aperti, da un giorno, i cimiteri comunali di Pietrasanta. La cittadina versiliese è la prima (e al momento praticamente l'unica) in provincia di Lucca ad aver già revocato l'ordinanza di chiusura firmata a metà marzo per evitare assembramenti e contenere il contagio.

-

Un provvedimento che ha suscitato qualche perplessità, ritenuto da alcuni cittadini prematuro visto che la diffusione del coronavirus non si è ancora fermata e che le restrizioni governative sono prorogate fino al 3 maggio.

La riapertura, decisa dal sindaco Alberto Giovannetti in un’ottica di convivenza con il Covid-19, prevede per i frequentatori l’obbligo di indossare mascherine e guanti monouso, di rispettare la distanza di 1,8 metri.

Nessun controllo tuttavia agli ingressi per verificare il rispetto delle misure, almeno al momento della nostra visita nel primo pomeriggio. Ma i frequentatori sembrano tutti rispettosi delle disposizioni: nessuno è senza mascherine, non proprio tutti indossano i guanti, e le distanze – visti gli spazi – non sembrano un problema.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.